Come rispamiare dal dentista – 2

dental-practice-management-missed-appointmentsNon saltare appuntamenti!

Una ricerca pubblicata recentemente negli USA mostra che la maggior parte (due su tre) dei dentisti americani fa pagare gli appuntamenti saltati. Ma la penale per l’appuntamento mancato non è l’unica ragione per la quale saltare appuntamenti aumenta il costo del dentista.

Infatti ogni appuntamento mancato (che si traduce in tempo-poltrona vuoto, dipendenti non impegnati, spese generali non coperte) significa un costo passivo per lo studio che viene scaricato sugli onorari. Quando un dentista non mette in conto il mancato appuntamento al diretto responsabile, ne ricarica il costo sui propri onorari e ciò significa cure più costose per tutti i suoi pazienti.

Il disturbo connesso con tale evenienza in ogni caso non viene compensato dalla penale: negli USA essa è in media di 50$, ma la sua giustificazione non è tanto quella di integrare il mancato guadagno, quanto di incoraggiare i pazienti a rispettare gli appuntamenti. Infatti la maggioranza dei dentisti americani nello stesso articolo dichiara che “rinuncia” a curare pazienti che saltano appuntamenti. Solo il 5% tollera questa abitudine senza inviare il paziente ad uno studio più “attrezzato”. Questo perché quei 50$ in realtà non coprono le spese e un paziente che salta spesso è meglio perderlo.

Una politica rigorosa sui mancati appuntamenti seleziona pazienti corretti, il che si traduce in una migliore organizzazione del flusso di lavoro, con una migliore qualità del risultato finale e un minor costo medio per tutti.

Perciò i nostri aderenti espongono in sala d’attesa questo avviso. Siamo convinti che sia un aiuto per lavorare meglio e per fornire una qualità superiore.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

2 pensieri su “Come rispamiare dal dentista – 2

  1. Parole sacrosante , ma dovremmo essere tutti uniti.

    Tutti uniti nel farsi pagare le visite, tutti uniti nel farsi pagare gli appuntamenti saltati

    Purtroppo per me è UTOPIA

  2. La cosa importante è la trasparenza, la comunicazione con i pazienti.
    Purtroppo fino a non molto tempo fa la nostra categoria ha goduto (ammettiamolo) di rendite di posizione, le quali non sono mai una cosa simpatica, ma quando finiscono la faccenda si fa ancora più antipatica.
    Il prossimo futuro si giocherà sulla nostra capacità di reinventare la nostra professione in modo trasparente, in modo che la gente capisca quali sono le nostre spese, il nostro impegno, il valore aggiunto della nostra professione. Poi le persone intelligenti sapranno scegliere professionisti intelligenti. Le altre hanno il diritto di sbagliare con la loro testa. pagando di più per un servizio di qualità inferiore, fatto di lunghe attese, di sedute inconcludenti, come anche di appuntamenti mancati.
    E questa non è utopia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti protetti da WP-SpamShield Spam Plugin